Ethereum Hits Ten-Week High and Turns Deflationary Again

CRYPTO_NEWS ETH CRYPTO_HIGHLIGHT

Ethereum prices have surged to their highest levels in ten weeks, with the asset reaching $1,589 on the morning of Jan. 16th. 

 

This represents a 3% increase over the past 24 hours and a 30% gain over the past two weeks. The asset has outperformed Bitcoin, which has only gained 27% over the same period and 2.1% on the day. The bullish momentum for Ethereum is rising a couple of months before the Shanghai upgrade, which will enable the phased withdrawal of staked ETH parked on the Beacon Chain for more than two years.

 

 

The Ethereum's on-chain fundamentals have also strengthened this year following a difficult 2022. According to the Ultrasound Money tracker, ETH issuance has fallen into deflationary territory again. 

 

The current supply growth is -0.09% per year, meaning that more ETH is being destroyed than produced, which is a positive sign for the long-term. The Ethereum burn rate is currently around 732,000 ETH per year and the issuance rate is around 622,000 ETH annually. As gas prices increase, this will have a bigger impact on the burn rate, resulting in a higher deflation rate and a shrinking supply, which is very bullish for the long term.

 

 

Ethereum value settlement is also much higher than that of Bitcoin. Industry observers have reported that this month, the settlement value for Ethereum is almost ten times more than that on the Bitcoin network, with Ethereum settling over $21 billion a day in value while Bitcoin struggles to settle over $2.6 billion in value.

 

Overall, the crypto markets are still in the green during the Monday morning Asian trading session, gaining 1.7% on the day to reach $1.03 trillion, according to CoinGecko. The momentum over the past week has pushed markets to a ten-week high, eradicating all losses from the crash that followed the FTX collapse in early November. Other crypto assets performing well include Ripple (XRP), Polygon (MATIC), Shiba Inu (SHIB), and Near Protocol (NEAR).

 

Auteur: Brian Leclere 

Entra a far parte della nostra comunità di oltre 70.000 AKTer

Domande?

Consulta le nostre FAQ

Informazioni sulla AKTIO coin

Ottieni il massimo vantaggio dal nostro ecosistema

Novità dell'App

Stiamo aggiungendo nuove funzionalità

Assistenza clienti

support@akt.io

+353 1 574 7382

+39 06 4525 6900

Orari:

da lunedì a venerdì
dalle 9.00 alle 17:00 CET

Azienda

Informazioni

AKTIO coin

Lavora con noi

Scopri

Novità

Glossario

AKT Academy

Aiuto

FAQ

Mappa del sito

Status del sistema

Automata Pay

65-66 Warwick House 4th

Floor, Queen Street, London

England, EC4R 1EB

Automata ICO Ltd

3rd Floor Ormond Building,

31-36 Ormond Quay Upper,

Dublin 7, D07 Ee37

Automata Pay Europe Ltd

3rd Floor Ormond Building,

31-36 Ormond Quay Upper,

Dublin 7, D07 Ee37

Automata ICO Ltd

Italian Branch

Via Archimede, 161,

00197 Roma

Italy

Automata Pay Ltd, numero di iscrizione 12208424, costituita nel Regno Unito, è l'agente registrato di Modulr FS Limited, una società registrata in Inghilterra con numero 09897919, autorizzata e regolamentata dalla Financial Conduct Authority [Autorità Condotta Finanziaria] come istituto di moneta elettronica (numero di riferimento della società: 900573). La valuta tradizionale sarà custodita da una banca autorizzata in conti separati in conformità ai requisiti normativi.

Automata Pay Europe Limited, numero di iscrizione 69028 e costituita in Irlanda, è l'agente registrato di Modulr FS Europe Limited, una società registrata in Irlanda con numero 638002, autorizzata e regolamentata dalla Banca Centrale d'Irlanda come istituto di moneta elettronica (Codice Istituto C191242). La valuta tradizionale è protetta come moneta elettronica, in conformità ai nostri obblighi normativi. La valuta tradizionale sarà custodita da una banca autorizzata in conti separati in conformità ai requisiti normativi.

Automata ICO Limited, numero di iscrizione 690280, costituita in Irlanda, ha richiesto la registrazione come Virtual Asset Service Provider presso la Banca Centrale d'Irlanda. Mentre la richiesta è in attesa di approvazione, siamo autorizzati a continuare a operare come Virtual Asset Service Provider in conformità alla dichiarazione di divulgazione regolamentare della Banca Centrale d'Irlanda, come previsto dalla sezione 106L del CJA 2010 in relazione ai VASP registrati. È importante notare che la registrazione come VASP è effettuata solo per finalità di antiriciclaggio e per contrastare il finanziamento del terrorismo. Mentre Automata ICO Limited ha alcuni obblighi di monitoraggio contro crimini finanziari nell'ambito di questa registrazione, i servizi di criptoasset rimangono in gran parte non regolamentati. Il Financial Ombudsman Service [Servizio di difensore civico finanziario] o il Financial Services Compensation Scheme [Piano di compensazione servizi finanziari] non sono applicabili alle attività di criptoasset svolte da Automata ICO Limited.